Un incendio ha distrutto il ​Fisherman's Wharf a San Francisco

Un incendio ha distrutto il ​Fisherman's Wharf a San Francisco

Noto come 'il molo degli italiani' è stato devastato da un rogo andato avanti per ore. Meta dei turisti di tutto il mondo ma anche reso famoso dalla presenza dei leoni marini e dai racconti di John Steinbeck e Gay Talese

San Francisco incendio distrugge fisherman wharf

© NEAL WATERS / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP - I magazzini distrutti al Fisherman's Wharf di San Francisco

Il molo dei pescatori italiani, quello in cui è cresciuto Joe DiMaggio, quello meta dei turisti di tutto il mondo ma anche reso famoso dalla presenza dei leoni marini e dai racconti di John Steinbeck e Gay Talese. Quasi tutto distrutto.

A sei ore dall'incendio che ha devastato all'alba una parte del Pier 45, il molo più famoso del porto di San Francisco, piu' di 150 vigili del fuoco si sono messi al lavoro per salvare ciò che resta di uno dei luoghi storici della California. Un quarto del Fisherman's Wharf è distrutto, dicono le autorità. Non ci sono feriti. La zona, occupata di notte dai senza casa, eèstata evacuata.

Le foto drammatiche dell'incendio, con il fumo che sovrasta San Francisco, stanno facendo il giro del mondo. Le fiamme sarebbero partite dal crollo di un edificio a sud del molo, e poi si sarebbero propagate a due edifici vicini. In pochi minuti l'incendio è diventato devastante e incontrollato. Una imbarcazione dei vigili del fuoco si è posizionata al largo per proteggere la "Jeremiah O'Brien", nave della Seconda guerra mondiale che partecipò allo sbarco in Normandia e diventata poi attrazione turistica.