"Nulla come prima"​. La fase 2 secondo Erdogan

"Nulla come prima"​. La fase 2 secondo Erdogan

"Il ritorno alla normalità sarà graduale, ma non torneremo alla normalità di un tempo", ha detto il presidente turco scandendo il calendario della ripresa per i cittadini turchi

turchia erdogan fase 2

© ADEM ALTAN / AFP - Recep-Tayyp-Erdogan

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha parlato al termine del Consiglio dei ministri, illustrando le strategie del governo turco per un ritorno a una normalità, che comunque "non sarà come prima", dopo l'emergenza Covid-19. Questo percorso avverrà "passo dopo passo, tra maggio, giugno e luglio".

"ll divieto di entrata e uscita rimane per 24 province (prima erano 31)prossimo 10 Marzo, tra le 11 e le 15, chi ha più di 65 anni potrà uscire per 4 ore al giorno. Il 13 maggio tra le 11 e le 15 potrà uscire chi ha un'età compresa tra gli 0 e 14 anni, mentre il 15 maggio alle stesse condizioni e alla stessa ora potrà uscire chi ha un'eta' compresa tra i 15 e i 20 anni. Centri commerciali, barbieri e parrucchieri riprenderanno a lavorare a partire dall'11 Maggio", ha annunciato Erdogan.

Alla fine di marzo il governo turco ha decretato il divieto di entrata e uscita da 31 province del Paese, misura ora "alleggerita" alle 24 aree più popolose della Turchia. Lo scorso 24 Marzo è stato vietato a chi ha più di 65 anni e meno di 20 di uscire in strada, mentre pochi giorni prima un decreto aveva chiuso barbieri, parrucchieri e centri commerciali.

"Impedire a chi ha piu' di 65 e meno di 20 anni di uscire in strada ha impedito il diffondersi dell'epidemia. Vediamo come il numero dei guariti stia aumentando di giorno in giorno. Il ritorno alla normalità sarà graduale, ma non torneremo alla normalità di un tempo", ha poi aggiunto il presidente turco.