È morto un lavoratore dei magazzini di Amazon

È morto un lavoratore dei magazzini di Amazon

È successo in California. La società di Jeff Bezos è finita sotto i riflettori dopo le proteste di alcuni dipendenti per le condizioni di lavoro nel pieno della pandemia

Coronavirus morto lavoratore magazzini Amazon

Il magazzino Amazon

Un dipendente di Amazon addetto ai magazzini è morto di coronavirus in California. Lo ha reso un portavoce del colosso dell'ecommerce, dopo che la notizia era stata anticipata da Business Insider. La società di Jeff Bezos è finita sotto i riflettori dopo le proteste di alcuni dipendenti per le condizioni di lavoro nel pieno della pandemia. Due addetti, che avevano denunciato alcune criticita', sono stati licenziati da Amazon, ufficialmente per "ripetute violazioni delle politiche interne".