Un veterano di 104 anni è guarito dal coronavirus

Un veterano di 104 anni è guarito dal coronavirus

William Lapschies, dell'Oregon, era risultato positivo al coronavirus lo scorso 11 marzo. I suoi sintomi sono stati lievi, si è ripreso questa settimana e mercoledì ha festeggiato il compleanno

Coronavirus guarito 104 anni

William Lapschies

Un veterano statunitense della Seconda Guerra mondiale e' guarito dopo essere stato contagiato dal Covid-19 giusto in tempo per festeggiare il suo 104esimo compleanno. William Lapschies, dell'Oregon, era risultato positivo al coronavirus lo scorso 11 marzo. I suoi sintomi sono stati lievi, si è ripreso questa settimana e mercoledì ha festeggiato il compleanno.

Il genero Jim Brown ha detto che i Lapschies sono una razza "piuttosto dura a morire" e che Bill, come è conosciuto tra gli amici e i familiarim, è sopravvissuto all'influenza Spagnola e alla Grande Depressione. Durtante il conflitto era di stanza nelle Isole Aleutine dell'Alaska e quando, il giorno del suo complenano, gli è stato chiesto come si sentisse, ha risposto: "Abbastanza bene. ce l'ho fatta. Posso farcela ancora".

La sua famiglia non vede l'ora di festeggiare il suo 105esimo compleanno e il momento in cui saranno potranno abbracciarlo. "Il suo sorriso, vorrei che poteste vederlo... La mascherina lo copre, ma il suo sorriso è assolutamente contagioso", ha detto alla nipote Jamie Yutzie, secondo la quale la sua guarigione può dare dare speranza ad altre persone malate di coronavirus.

Anche un'italiana di 102 è guarita dopo aver contratto il Covid-19.