Una compagnia aerea offre l'assicurazione gratis per il rischio contagio

Una compagnia aerea offre l'assicurazione gratis per il rischio contagio

La low cost vietnamita Viejet risarcirà fino a 7.800 euro i suoi passeggeri che dovessero risultare positivi.

coronaviris covid-19 vietnam assicurazione compagnia aerea

Una compagnia aerea vietnamita è diventata la prima al mondo ad assicurare gratuitamente i suoi passeggeri per il rischio di contrarre il coronavirus sui propri voli. La low cost Viejet ha lanciato la polizza "SKY COVID CARE" compresa nel prezzo del biglietto che garantisce un risarcimento fino a 300 milioni di dong vietnamiti (7.800 euro).

La polizza si applica a tutti i voli interni dal 23 marzo al 30 giugno e punta "rassicurare" i passeggeri timorosi di volare per la pandemia di coronavirus. La copertura scatta dalla mezzanotte del giorno del viaggio e dura 30 giorni, a prescindere da come i passeggeri sono stati contagiati.

La Viejet, che collega 13 località del Paese, si è detta pronta a pagare "decine di miliardi di dong" se questo servirà a tranquillizzare tutti. Per accedere alla polizza si devono fornire una serie di informazioni al momento della prenotazione: è escluso dalla copertura chi soffre di epilessia o malattie mentali e chiunque sia giù risultato positivo o abbia infranto le normative anti-contagio, tra cui i divieti di spostamento o le quarantene obbligatorie. 

Alla richiesta del risarcimento bisogna allegare una certificazione che si è risultati positivi e si è stati curati presso una struttura del ministero della Sanità vietnamita. Nessun indennizzo verrà riconosciuto a chi abbia fornito false informazioni. 

Il Vietnam, che ha poco più di 100 casi di coronavirus, è uno dei pochi paesi al mondo che continuano ad avere un traffico aereo regolare e ad ammettere i voli dall'estero salvo poche eccezioni.