In Cina "la vittoria è vicina", assicurano i media statali

In Cina "la vittoria è vicina", assicurano i media statali

Il paese registra il record minimo di nuovi contagi nel giorno in cui Xi Jinping si reca a Wuhan per la prima volta dallo scoppio dell'epidemia

Coronavirus media Cina fine epidemia

©
PU XIAOXU / XINHUA - Dottoressa a Wuhan

L'entusiasmo per il continuo calo di contagi da coronavirus, oggi ai minimi da quando è iniziato il conteggio giornaliero dei casi, il 20 gennaio scorso, traspare dai media cinesi, nel giorno in cui il presidente cinese, Xi Jinping, si reca per la prima volta in visita a Wuhan dallo scoppio dell'epidemia.

"La battaglia continua, ma la vittoria è vicina", scrive l'agenzia Xinhua in un editoriale pubblicato oggi e sottolinea, in un altro articolo di commento il ruolo "decisivo " della città da cui si è diffuso il virus. "Una vittoria a Wuhan è una vittoria nello Hubei", la provincia cinese di cui Wuhan e' capoluogo, e "una vittoria nello Hubei e' una vittoria per la Cina".