Raggiunto l'accordo: scattato nella notte il cessate il fuoco a Gaza

Dopo due giorni di tensione e la morte di quattro israeliani e 23 palestinesi

m.o. cessate il fuoco gaza
CREDITMUSTAFA HASSONA / ANADOLU AGENCY
Gaza City

Aggiornato alle ore 7,48 del 6 maggio 2019.*

Raggiunto un accordo, mediato dall'Egitto, per il cessate il fuoco nella Striscia di Gaza. Dopo due giorni di tensione e la morte di quattro israeliani e 23 palestinesi durante gli scontri, l'Egitto, intermediario tradizionale tra i palestinesi e di Israele a Gaza, ha preparato l'intesa sulla cessazione delle ostilità che è entrata in vigore alle 4:30 (3:30 in Italia), ha detto a condizione dell'anonimato, un leader del movimento islamista di Hamas la cui dichiarazione è confermata da un altrettanto anonimo esponente egiziano. 

Israele ha tolto le restrizioni di movimento per i residenti a Gaza, confermando di fatto il cessate il fuoco. Lo scrive il Jerusalem Post* sul proprio sito. Il Comando per il fronte interno ha rispettato la richiesta alla base delle tregua e ha autorizzato i residenti delle aree meridionali di Israele a tornare alle loro vite normali.

Abu Mujahed, portavoce dei Comitati di resistenza palestinesi, ha confermato che il cessate il fuoco è entrato in vigore. L'accordo di cessate il fuoco è stato raggiunto a condizione che l'occupazione attui le precedenti intese per sollevare il blocco sulla Striscia di Gaza", ha detto. Nel weekend da Gaza sono stati lanciati quasi 700 razzi contro Israele. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it