L'Iran respinge le accuse per gli attacchi con i droni in Arabia Saudita

I ribelli Houthi dello Yemen hanno rivendicato l'offensiva che ha dimezzato la produzione di greggio di Riad. Secondo gli Usa c'è la longa manus di Teheran

iran respinge accuse attacco droni Arabia Saudita
Abdullah Homran / ANADOLU AGENCY 
 Miliziani Houthi a Sana'a

L'Iran respinge le accuse del segretario di stato Usa Mike Pompeo che ritiene la repubblica islamica responsabile dell'attacco con i droni che ieri ha dimezzato la capacità produttiva petrolifera dell'Arabia Saudita. L'attacco è stato rivendicato dai ribelli Houthi dello Yemen. "Accuse e commenti così sterili e cieche sono incomprensibili e insensate", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Abbas Moussavi, suggerendo che sono destinate a giustificare "azioni future" contro l'Iran. 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it