Le immagini della guerriglia urbana agli Champs Elysees

  • Photo:   (Afp)
    È guerriglia sugli Champs Elysees dove migliaia di Gilet gialli si sono radunati per protestare contro la politica del presidente francese Emmanuel Macron
  • Photo:  (Afp)
    Polizia e manifestanti si sono scontrati, facendo almeno 92 feriti, tra cui 14 agenti, mentre in 205 sono stati fermati. I dimostranti hanno dato fuoco a cassonetti e auto
  • Photo:   (Afp)
    Secondo le autorità sono 5.500 i manifestanti scesi in strada a Parigi e 75 mila in tutta la Francia.
  • Photo:   (Afp)
    I dimostranti hanno compiuto saccheggi e appiccato le fiamme ad auto e postazioni bancomat in diversi punti della capitale. 
  • Photo:   (Afp)
    Per sicurezza sono stati evacuati i grandi magazzini su boulevard Haussmann e 17 stazioni della metro sono state chiuse. 
  • Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha espresso la sua "indignazione" e la sua "grande tristezza" per le violenze.
  • Photo:   (Afp)
    Il premier Edouard Philippe si è detto "scioccato" per le azioni contro "i simboli della Francia", come l'accerchiamento della tomba del milite ignoto, un gesto che invece ha ricevuto il plauso della leader di estrema destra, Marine Le Pen.
  • Photo:   (Afp)
     Parole di sostegno ai manifestanti sono arrivate anche da Jean-Luc Melenchon, leader dell'estrema sinistra de la France Insoumise, che ha definito il movimento dei Gilet gialli "una rivoluzione dei cittadini".
  • Photo:   (Afp)
      "Emmanuel Macron è riuscito a lanciare una rivoluzione ma non quella che credeva".
  • Photo:  (Afp)
    Secondo quanto appreso da AGI, successivamente la situazione sugli Champs Elysees si sarebbe normalizzata. La polizia controlla che la manifestazione non degeneri in nuovi scontri. 
  • È stata data alle fiamme anche una prefettura, quella dell'Alta-Loira, a Puy-en-Velay. L'incendio è stato "circoscritto. I manifestanti hanno "lanciato proiettili infiammabili di tipo molotov".
  • "Rispetterò sempre il dissenso ma non accetterò mai la violenza", ha dichiarato Macron, a Buenos Aires per il G20.
  • Photo:   (Afp)
    "Quello che è successo non ha nulla a che fare con l'espressione pacifica della rabbia legittima. Nulla giustifica questi eccessi", ha aggiunto il presidente, "vogliono il caos, ma tradiscono le cause che pretendono di servire". Macron ha assicurato che i responsabili "saranno identificati e giudicati in tribunale". 
01 dicembre 2018,18:45

Duro giorno di protesta dei Gilet Gialli. Polizia e manifestanti si sono scontrati, facendo almeno 92 feriti, tra cui 614agenti, mentre in 205 sono stati fermati. I dimostranti hanno dato fuoco a cassonetti e auto





01 dicembre 2018,18:45

Duro giorno di protesta dei Gilet Gialli. Polizia e manifestanti si sono scontrati, facendo almeno 92 feriti, tra cui 614agenti, mentre in 205 sono stati fermati. I dimostranti hanno dato fuoco a cassonetti e auto