Gb: Boris Johnson conferma, mi candido alla successione di May

L'ex ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, ha confermato che si candiderà a guidare i Tory quando la premier, Theresa May, lascerà l'incarico. "Ho intenzione di farlo", ha detto il 54enne ex sindaco di Londra, citato dalla Bbc, durante un incontro con gli imprenditori a Manchester. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.