Non perderemo più soldi con la Cina sul commercio, ha detto Trump

Il presidente americano sui dazi: "Con la Cina perdiamo 500 miliardi di dollari. Mi dispiace, ma non accadrà piu'"

Dazi Trump
Afp
Donald Trump

Il presidente americano, Donald Trump, è tornato ad attaccare Pechino, dopo aver annunciato ieri nuovi dazi su centinaia di miliardi di dollari di merci made in China. "Gli Stati Uniti per molti anni hanno perso tra i 600 e gli 800 miliardi di dollari all'anno sul commercio. Con la Cina perdiamo 500 miliardi di dollari. Mi dispiace, ma non accadrà più", ha sottolineato l'inquilino della Casa Bianca. 

Con un post, ieri Trump aveva annunciato da venerdi' prossimo un aumento dal 10% al 25% dei dazi su 200 miliardi di dollari di merci esportate dalla Cina verso gli Usa, e ipotizzato nuovi dazi "a breve" al 25% su altri 325 miliardi di dollari di importazioni dalla Cina. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it