Londra è pronta a uscire dall'Ue anche senza un accordo

Avvertimento dei conservatori alla premiere: niente concessioni (economiche) a Bruxelles pur di portare avanti il negoziato. Gli articoli di TelegraphPolitico e Independent

Londra è pronta a uscire dall'Ue anche senza un accordo
Foto: ARTUR WIDAK / NURPHOTO 
 Theresa May

La premier britannica Theresa May ha detto che se non verrà raggiunto un accordo sul commercio entro l'estate, il Regno Unito lascerà l'Unione nel 2019 senza alcun periodo di transizione (The Telegraph). Ma anche se al momento c'è una fase di stallo sono pochi quelli che vorrebbero uscire dall'Ue senza alcuna intesa (Politico).

Le difficoltà per May non finiscono qui: i deputati del suo stesso partito le hanno intimato di non concedere una cifra maggiore a Bruxelles pur di fare procedere i negoziati (The Independent).

Un gruppo di parlamentari europei ha scritto una lettera al ministro degli Esteri britannico, Amber Rudd, per avvertirla che il piano per schedare cittadini Ue che risiederanno nel Regno Unito sarebbe contrario alle leggi europee.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it