Un bimbo ha chiamato la polizia perché Babbo Natale non gli ha portato quello che voleva

La polizia di Zetel è stata costretta ad intervenire, e a 'mediare' con i genitori 

Un bimbo ha chiamato la polizia perché Babbo Natale non gli ha portato quello che voleva

Arrabbiato per non aver ricevuto i regali che aveva indicato nella lettera per Babbo Natale, un bimbo tedesco di nove anni ha chiamato la polizia, che è intervenuta per risolvere la questione. Lo ha raccontato il commissariato locale di Oldenburg, nella Bassa Sassonia, ripreso dal quotidiano Nordwest Zeitung.

Il piccolo, residente a Zetel, il giorno di Natale ha fatto il numero delle emergenze e ha spiegato ai poliziotti il motivo della sua rabbia: i regali ricevuti non c'entravano niente con quelli richiesti. Complice la giornata di tranquillità in commissariato, gli agenti si sono presentati a casa del bimbo e "l'hanno trovato molto arrabbiato".

Hanno deciso di stare al gioco e hanno quindi analizzato la lista e i regali ottenuti, mediando nella famiglia. Sono così riusciti a riportare la pace, spiegando al bimbo che Babbo Natale aveva probabilmente confuso la sua lista con quella di qualcun altro. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.