In Europa si vendono più auto elettriche che in Usa. Italia a parte

Nella prima metà del 2018 vendute 195 mila auto elettriche 

vendite auto elettriche europa
Marc Gilsdorf - Agf 
auto elettrica (Agf) 

Con 195 mila auto elettriche vendute nella prima metà del 2018, l’Europa supera il milione di veicoli ecologici e vola all’inseguimento del mercato cinese, lasciando indietro gli Stati Uniti.

E' quanto rivela la ricerca condotta dalla società di analisi Ev-Volumes, che nei primi sei mesi di quest’anno ha contato un incremento del 42 per cento nella vendita di veicoli completamente elettrici (Bev, Battery Electric Vehicles) e ibridi (Phev, Plug-in Hybrid Electric Vehicles) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Con in leggero vantaggio quelli della prima categoria (51 per cento).

Nord Europa in testa

Le previsioni danno i veicoli elettrici in aumento anche nelle proiezioni per il resto dell’anno. A guidare la transizione è la Norvegia, che con 36.500 nuove unità costituisce il 37 per cento delle auto vendute nella prima metà dell’anno. Ma se la crescita più significativa per questo periodo è stata in Germania, dove entro l’anno si stima saranno raggiunte 88.500 immatricolazioni, i Paesi con la più rapida espansione del mercato sono Danimarca (+691%), Finlandia (+148%)e Olanda (+126%). Grave la battuta d’arresto per il Belgio (+4%) come effetto della riduzione degli incentivi di Stato. Quasi non classificata invece è l’Italia, dove le auto elettriche e ibride vendute sono state meno di cinquemila.  

L'Europa supera gli Stati Uniti

Con 73 mila unità di scarto, l’Europa supera gli Stati Uniti in cui, con una crescita del 37 per cento, sono state vendute 122 mila unità. Ma per il resto del 2018 il Paese potrà beneficiare del traino della Tesla Model 3, che a inizio agosto ha raggiunto l’obbiettivo di produzione di 53.339 veicoli prodotti nel secondo quarto dell’anno. La Cina invece rimane il mercato numero uno per i veicoli plug-in - o New Energy Vehicles, come sono chiamati nel Paese -: il loro volume è infatti aumentato del 73% tra il 2016 e il 2017, con 606 mila nuove unità.

Leggi anche: Lo storico sorpasso Tesla su Mercedes e Bmw

Da giugno del 2017, il numero totale di modelli disponibili in Europa è cresciuto da 51 a 56. A differenza degli Stati Uniti, la nuova Nissan Leaf ha avuto un grande successo, rimpiazzando la Renault Zoe, che a lungo è stata la più venduta. Ma si è assistito anche a una crescita nelle vendite dei nuovi modelli Volvo XC60, Porsche Panamera e Smart. Crescita in linea con il mercato anche per Tesla, che nel primo quarto del 2018 in Europa ha segnato un +32% con la Model S e un +22% con la Model X. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it