I mattoncini Lego non conoscono crisi

I mattoncini Lego non conoscono crisi

Il gruppo ha chiuso il semestre con un fatturato in rialzo grazie alla forte domanda, del 17%, pari a oltre tre miliardi di euro

mattoncini Lego non conoscono crisi

© SVEN HOPPE / DPA / dpa Picture-Alliance via AFP

 
- Lego

AGI - Il gruppo Lego ha chiuso il semestre conclusosi il 30 giugno con un fatturato in rialzo grazie alla forte domanda, del 17%, pari a 3,3 miliardi di euro, rispetto allo stesso periodo del 2021. Le vendite al consumo sono cresciute del 13%, con un incremento significativo rispetto all'industria dei giocattoli, contribuendo alla crescita della quota di mercato globale.

"Abbiamo iniziato bene il 2022 e siamo molto soddisfatti della nostra performance, che è stata superiore alle aspettative dopo un 2021 eccezionale - ha dichiarato il ceo Niels B. Christianse - nonostante le incertezze a livello globale, abbiamo continuato a registrare un aumento delle vendite al consumo e una crescita a due cifre del fatturato, grazie alla forte domanda verso il nostro solido portafoglio e grazie al nostro straordinario team".

E continua: "In tutto il mondo abbiamo festeggiato il nostro 90esimo anniversario e siamo grati che dopo quasi un secolo, il gioco Lego sia ancora così attuale e continui a ispirare famiglie e bambini". La grande crescita dei ricavi e del free cash flow ha permesso al Gruppo di accelerare le iniziative strategiche e di compensare l'inflazione dei costi delle materie prime, dell'energia e dei trasporti, mantenendo stabile l'utile operativo a 1 miliardo di euro.

Nel semestre sono stati aperti 66 nuovi negozi, di cui 46 in Cina, dove è proseguito il suo sviluppo, portando il numero totale di negozi nel mondo a 833, di cui 349 nel mercato cinese. "Per la seconda metà del 2022, continuiamo a rilevare una forte domanda per i nostri prodotti - ha proseguito Christiansen - a lungo termine ci aspettiamo che la crescita del fatturato si normalizzi a livelli più sostenibili. Continueremo inoltre a reinvestire nella nostra attività e ad accelerare iniziative come l'innovazione di prodotto, la digitalizzazione, la capacità produttiva, la rete di vendita al dettaglio e la sostenibilità, per mantenere lo slancio e garantire una crescita sostenibile nel lungo periodo. Questi significativi investimenti ci posizioneranno bene in futuro per portare l'apprendimento attraverso il gioco a un maggior numero di bambini e bambine in tutto il mondo".

Nei primi sei mesi del 2022, le vendite ai consumatori finali sono cresciute in tutti i mercati di riferimento, con performance particolarmente positive nelle Americhe, in Europa Occidentale e nell'Asia Pacifica. La crescita è stata trainata dalla continua domanda dell'ampia e diversificata gamma di prodotti del Gruppo. I temi piu' apprezzati del primo semestre sono stati Lego Star Wars, Lego Technic, Lego Icons (ex Creator Expert), Lego City, Lego Harry Potter e Lego Friends.