Caro-bollette: Giorgetti, il Governo saprà tamponare i rincari

Caro-bollette: Giorgetti, il Governo saprà tamponare i rincari

"Per contrastare il rincaro delle materie prime il Governo italiano può fare gran poco. Se mai è l'Europa che può attuare delle misure di contenimento"

caro bollette giorgetti

 Giancarlo Giorgetti (AFP)

AGI - Il governo "saprà intervenire sull'impatto del costo delle bollette, soprattutto per i consumatori e per le aziende, soprattutto quelle che hanno portato avanti progetti green". A dirlo è Giancarlo Giorgetti nel corso di un collegamento con la 14esima edizione del Festival Città Impresa di Vicenza.

"E' una situazione in evoluzione ma il governo riuscirà a tamponare la situazione del costo delle bollette. L'aumento del costo delle bollette contribuisce a far capire che un futuro piu' ecologico ha un prezzo che deve essere pagato", ha ribadito il ministro dello Sviluppo economico. 

Su rincari materie prime deve agire l'Ue

"Per contrastare il rincaro delle materie prime il Governo italiano può fare gran poco. Se mai è l'Europa che può attuare delle misure di contenimento" 'ha detto  Giorgetti.

"E' un tema questo che diventa strategico per gli Stati, perché controllare l'offerta delle materie vuol dire possedere uno strumento di forza e potere verso gli altri paesi - ha proseguito Giorgetti -. Chi ha la produzione del litio, per esempio, nel mondo deciderà come venderlo, a chi, e a quel prezzo. Sono riflessioni geopolitiche ma che prima o poi dovremmo discutere".

Caro bollette prezzo transizione green

"Paradossalmente la disgrazia dell'aumento delle bollette ci consente di aprire gli occhi e vedere che la transazione ambientale ha un prezzo. Sulla bolletta confluiscono tutta una scelta di politiche economiche ed energetiche, per esempio anche quella di non possedere il nucleare per l'approvvigionamento di energia".

"Il Governo interverrà per ridurre l'impatto sui consumatori, ma anche sulle imprese. A livello internazionale dobbiamo intervenire, partendo dall'idea che la transizione ambientale ha un costo e lo pagano consumatori e imprese" ha poi concluso.