Il primo tweet della storia venduto per quasi 3 milioni di dollari

Il primo tweet della storia venduto per quasi 3 milioni di dollari

Il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, ha venduto il post pubblicato nel marzo del 2006 a un imprenditore malese

vendita tweet twitter 3 milioni dollari

© PRAKASH SINGH / AFP 
- Jack Dorsey, amministratore delegato di Twitter

AGI - Jack Dorsey ha venduto il suo primo tweet per 2,9 milioni di dollari. Si tratta della versione autenticata del post in cui il fondatore di Twitter ha lanciato il suo social network, venduto su blockchain come Non-Fungible Token (Nft), un contratto che garantisce autenticità di possesso di un bene digitale a chi produce un bene, o lo acquista.

Il tweet, pubblicato il 21 marzo 2006, è stato acquistato da un imprenditore malese, Sina Estavi.

La vendita è stata resa possibile grazie a un token (di fatto un contratto) che consente la certificazione di proprietà di un qualsiasi bene o oggetto virtuale, che esso sia un’immagine, una foto, un’animazione, un video o un brano musicale.

L'acquisto è associato a un contratto di autenticità, iscritto sulla blockchain, e di fatto garantisce l'unicità della copia e della proprietà di un bene virtuale.