Quanto ha guadagnato la 3M dalla vendita delle mascherine?

Quanto ha guadagnato la 3M dalla vendita delle mascherine?

Tutti lo conoscono per i Post-it, ma il gruppo americano è titolare di numerosi brevetti per la protezione sanitaria. Nel 2020 ha triplicatro la produzione di mascherina N95, simili alle FFP2 con cetificazione Ue

Quanto guadagnato 3M vendita mascherine

© JUSTIN SULLIVAN / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP - Le mascherine N95 prodotte dalla 3M

AGI - Il gruppo americano 3M, specializzato in articoli di protezione sanitaria, elettronica di consumo e le forniture per uffici, ha chiuso il 2020 con un utile netto di 5,384 miliardi di dollari (oltre 4,430 miliardi di euro), con un aumento del 18% rispetto al 2019. I ricavi si sono stabilizzati a 32,2 miliardi. Nell'anno appena trascorso, 3M ha triplicato la produzione di mascherine N95, le più filtranti, per erogarne un totale di 2 miliardi. Complessivamente, le vendite dell'azienda, la cui linea di prodotti spazia da post-it e rivestimenti per auto a bende e mascherine, sono cresciute del 6% nel quarto trimestre a 8,6 miliardi di dollari. Le vendite nette sono aumentate del 5,8% a 8,6 miliardi.