Brilla Wall Street, chiusura fiacca per le Borse europee

Brilla Wall Street, chiusura fiacca per le Borse europee

Il mercato di New York spinto dai tecnologici, attesa per la Fed

Wall Street Borse europee chiusura

© Afp - Un trader a Wall Street

AGI - Chiusura in netto rialzo per Wall Street: il Dow Jones sale dell'1,18% a 27.992,64 punti, il Nasdaq guadagna dell'1,87% a 11.056,65 punti mentre lo S&P 500 avanza dell'1,27% a 3.383,46 punti. In una giornata caratterizzata dall'assenza di dati macro la Borsa di New York sfrutta alcune notizie positive relative a diverse società per aumentare i guadagni.  

A guidare i rialzi il Nasdaq e il migliore tra i titoli è quello di Tesla che sale oltre il 12%. Nvidia termina in deciso rialzo dopo l'annuncio dell'acquisizione di Arm, gigante mondiale dei microprocessori, dal gruppo giapponese SoftBank per 40 miliardi di dollari (+5,70%). Apple e Microsoft chiudono rispettivamente a +2,99% e +0,62%. La società di Cupertino, domani, presenterà nuovi prodotti, tra cui gli iPhone 5G.    

Bene anche Oracle che avanza del 4,33% dopo la conferma che sarà il partner tecnologico per TikTok negli Usa.  Amazon cede lo 0,42% dopo l'annuncio di 100.000 assunzioni tra Usa e Canada.    

In luce infine i farmaceutici, con Gilead Sciences (+2,20%) che corre dopo aver acquistato Immunomedics (+97,85%).     Il petrolio ha chiuso in calo a New York, dove le quotazioni hanno perso lo 0,2% a 37,26 dollari al barile. 

 Seduta poco mossa per i principali listini europei, fra cui si mette in luce solo Parigi

C'è attesa per le decisioni della Fed di dopodomani. Il Cac 40 di Parigi è l'unico dei principali listini europei che segna un rialzo significativo, avanzando dello 0,35% a 5.051 punti. Frenano invece Londra (Ftse 100 -0,1% a 6.026 punti) e Milano (Ftse Mib -0,14% a 19.793 punti). Piatta Francoforte, con il Dax che ha limato lo 0,07% a 13.193 punti.