"Non torneremo alla situazione pre-Covid prima del 2022", dice Lagarde

"Non torneremo alla situazione pre-Covid prima del 2022", dice Lagarde

"La ripresa è ancora disomogenea e asimmetrica. Non bisogna abbassare la guardia", avverte la presidente della Bce. 

lagarde eurozona livelli pre covid nel 2022

© Sven Simon/Dpa via AFP - Christine Lagarde

AGI "In base alle nostre stime non torneremo alla situazione pre-Covid prima della fine del 2022". Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, al termine dell'Eurogruppo informale di Berlino. Sul Patto di Stabilita', Lagarde ha sostenuto che deve essere "meno pro-ciclico, meno oscuro e piu' comprensibili alla gente".  

La ripresa dell'Europa da una profonda recessione "è incompleta e disomogenea, quindi non c'e' spazio per l'autocompiacimento dei governi o della Banca Centrale Europea", ha aggiunto Lagarde dopo aver incontrato i Ministri delle Finanze Ue.

"Questo momento attuale e' caratterizzato da questa ripresa disomogenea, incompleta e asimmetrica nel terzo trimestre dopo un secondo trimestre molto catastrofico", ha spiegato. "Nessun autocompiacimento! La nostra politica monetaria accomodante ha bisogno del sostegno della politica fiscale, e nessuno di noi può permettersi autocompiacimenti in questo momento", ha aggiunto. La ripresa "e' disomogenea, incompleta e asimmetrica, non bisogna abbassare la guardia", ha sottolineato.