La prima auto sul nuovo Ponte di Genova, a bordo l'ad di WeBuild

La prima auto sul nuovo Ponte di Genova, a bordo l'ad di WeBuild

Due anni dopo i crollo del viadotto di Polvecera, Salini ha attraversato la struttura che ne ha preso il posto con una vettura "civile": "Emozione unica, in Italia le grandi opere si possono fare". 

prima auto nuovo ponte genova

©  Sito WeBuild -

AGI - Alle 9,57 di questa mattina la prima automobile ha attraversato il nuovo Ponte di Genova. A bordo del veicolo Pietro Salini, amministratore delegato di Webuild, il Gruppo leader mondiale nella costruzione di grandi opere complesse che ha ricostruito il viadotto crollato nell'agosto 2018 in tempi record. Quello di oggi è stato il primo attraversamento di un'automobile "civile" sul viadotto che Webuild sta portando a termine insieme a Fincantieri e Italferr. "Passeggiare qui sopra oggi - ha dichiarato Salini - è un'emozione unica. Racconta tutto lo sforzo e la passione di questi mesi, ma racconta anche che in Italia le grandi opere si possono fare e si possono fare in tempi brevi".

Il sopralluogo di Salini

Salini, accompagnato dal general manager di Webuild Massimo Ferrari, e dall’amministratore delegato di PerGenova (il consorzio costituito da Webuild e Fincantieri), Nicola Meistro, ha attraversato a piedi l’intero ponte, lungo 1.067 metri, fermandosi a parlare con operai, tecnici e ingegneri impegnati nelle ultime fasi dei lavori.

Sul viadotto erano presenti per una visita anche il leader della Lega, Matteo Salvini, con il governatore, Giovanni Toti, e il commissario Marco Bucci, oltre al deputato della Lega Edoardo Rixi. Sabato scorso, Bucci e Toti erano andati sul ponte per la prima volta dalla sua costruzione. Avevano parcheggiato le auto e lo avevano attraversato a piedi.