Boom dei sussidi di disoccupazione negli Usa, i senza lavoro sono 36 milioni

Boom dei sussidi di disoccupazione negli Usa, i senza lavoro sono 36 milioni

Aumento di 2,98 milioni di unità, gli analisti si aspettavano 2,5 milioni. Il dato conferma le incertezze sul​la ripresa economica, i cui tempi si allungano nonostante la fine dei lockdown in molti Stati americani.

usa in aumento sussidi disoccupazione 

© AFP - Proteste contro la crisi economica da coronavirus a Filadelfia, negli Usa


I sussidi di disoccupazione negli Usa salgono di 2,98 milioni di unità nella settimana conclusa il 9 maggio, portando il totale dei senza lavoro americani a circa 36 milioni di unità dall'inizio dell'emergenza coronavirus. Gli analisti si aspettavano un incremento di 2,5 milioni di unità.

Il dato conferma le incertezze sul​la ripresa economica, i cui tempi si allungano nonostante la fine dei lockdown in molti Stati americani. La settimana scorsa le richieste di sussidio erano cresciute di 3,1 milioni di unità. Il dato sui sussidi resta preoccupante ma tende a diminuire ed è inferiore agli oltre 6 milioni raggiunti tra la fine marzo e i primi di aprile.

Dopo i dati sui sussidi, Wall Street ha aperto in calo Il Dow Jones ha esordito a -0,86% scendendo a 23.049 punti, lo S&P a -0,79% e 2.799 punti e il Nasdaq a -0,62% e 8.807 punti.