"Recessione senza precedenti", dice il presidente della Fed  

 "Recessione senza precedenti", dice il presidente della Fed  

L'allarme di Jerome Powell gela i mercati. "Grave declino dell'attività economica e dell'occupazione, la situazione potrebbe peggiorare ancora". In Europa crolla la produzione industriale, il calo piu' forte in Italia. Allarme Ocse sulla disoccupazione. Borse negative.

recessione coronavirus powell fed borse

Jerome Powell

Il presidente della Fed, Jerome Powell gela i mercati: la ripresa dell'economia è tutt'altro che dietro l'angolo. Un allarme che si è riflesso immediatamente sui listini. Wall Street, dopo un avvio positivo ha invertito immediatamente la rotta e a fine mattinata cedeva abbondantemente oltre il 2%. 

Anche in Europa, già provata dai cattivi dati sulla produzione industriale a marzo, le Borse si sono tinte di rosso. Non ha fatto eccezione Milano che ha lasciato sul terreno il 2,14%. Per l'Italia buone notizie sono arrivate invece dal fronte dello spread: il buon risultato dell'asta dei Btp ha favorito la riduzione del differenziale fino a 232 punti.  

 A deludere i mercati è stata anche l'ennesima bocciatura di Powell all'adozione di tassi negativi, come pure reclamato a gran voce da Donald Trump. Per il numero uno dell'istituto centrale statunitense, i rischi e i dubbi sulla loro efficacia sono troppi ed eccessivo è il loro peso negativo sulla redditività delle banche.    

Ma è stata soprattutto l'analisi del quadro economico a far preoccupare gli investitori. Secondo il presidente della Fed, il futuro resta confuso e i tempi della ripartenza saranno lunghi. ​"La ripresa dell'economia potrebbe richiedere tempo per accumulare slancio e il passare del tempo può trasformare i problemi di liquidità in problemi di solvibilità", ha detto intervenendo al Peterson Institute.    

A caratterizzare lo scenario resta la profonda incertezza. "​Sebbene la risposta economica sia stata tempestiva e opportunamente ampia, potrebbe non essere il capitolo finale, dato che il percorso da seguire è al contempo altamente incerto e soggetto a significativi rischi al ribasso", ha osservato Powell.