Ue: i finanziamenti del Recovery Fund saranno a disposizione degli Stati da gennaio 2021

Ue: i finanziamenti del Recovery Fund saranno a disposizione degli Stati da gennaio 2021

 Lo ha detto la vicepresidente della Commissione, Vera Jourova

ue recovery fund coronavirus

© firo Sportphoto / Marcel Engelbrec / augenklick/firo Sportphoto / dpa Picture-Alliance 
- Ue

Il Fondo per la ripresa per fronteggiare la crisi economica del Coronavirus dovrebbe essere "operativo da gennaio 2021". Lo ha detto la vicepresidente della Commissione, Vera Jourova, dopo un primo dibattito di orientamento nel collegio dei commissari sul piano per la ripresa e la nuova proposta di Quadro finanziario pluriennale (il bilancio 2021-2027). La proposta formale della Commissione sul Recovery Fund dovrebbe essere presentata nella seconda o nella terza settimana di maggio.     

Secondo la Commissione, il piano per la ripresa deve includere "uno Strumento di emergenza per la ripresa che aumenti temporaneamente la capacità di fuoco del bilancio Ue" e "vada sui mercati per canalizzare fondi extra agli Stati membri", ha spiegato Jourova. La Commissione riconosce “la necessità di trovare un equilibrio appropriato tra prestiti e sovvenzioni" e “di fornire sostegno anche prima che il nuovo quadro sia in funzione". Tuttavia l'obiettivo è fare in modo che lo Strumento per la ripresa sia "operativo a gennaio 2021", ha detto Jourova.