Ecofin, Gualtieri insiste: "Recovery Fund con debito comune"

Ecofin, Gualtieri insiste: "Recovery Fund con debito comune"

La proposta italiana appoggiata da altri Paesi, fra cui Francia, Spagna e Portogallo

coronavirus ecofin gualtieri

Gualtieri e Centeno

L'Italia, insieme ad altri paesi tra cui Francia, Spagna e Portogallo, ha ribadito durante la riunione dell'Ecofin l’importanza di istituire il Recovery Fund da finanziare attraverso l’emissione di titoli comuni per assicurare una risposta comune adeguata alla crisi economica innescata dal coronavirus e un sostegno alla ripresa, garantendo le stesse condizioni a tutti gli Stati membri. E' quanto emerge al termine dell'incontro.

La riunione dei ministri delle Finanze dei 27 si è concentrata in particolare sul programma SURE e sul nuovo Fondo paneuropeo da 200 miliardi della Bei. Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri ha sottolineato l’importanza di una attivazione più rapida possibile di questi strumenti e sulla definizione di modalità operative che consentano la loro massima efficacia nel sostegno ai lavoratori e alle imprese.