Manovra, Moscovici: buon segnale revisione deficit, compresi timori Ue

Manovra Moscovici deficit Ue governo

La revisione della traiettoria del deficit dimostra che "l'Italia ha compreso i timori dell'Ue": lo ha dichiarato il Commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, che giudica "un buon segnale la revisione dei conti". Moscovici ha parlato durante una conferenza del Forum delle Americhe a Parigi, secondo quanto riferisce su Twitter la corrispondente di Bloomberg, Maria Tadeo. “Gli italiani hanno scelto un governo decisamente euroscettico e xenofobo che, sulle questioni migratorie e di bilancio, sta cercando di sbarazzarsi degli obblighi europei”, ha aggiunto il commissario.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it