Da Cogne a Castelsardo, le 12 località turistiche emergenti in cui investire

Sono le 12 località turistiche emergenti in cui conviene comprare casa, secondo uno studio di Tecnocasa. Tra queste alcune, grazie ad interventi mirati, stanno vivendo una seconda vita

localita turistiche investire

JENS KALAENE / DPA-ZENTRALBILD / DPA PICTURE-ALLIANCE
Castelsardo

Per alcune il punto forte è il mare, per altre il lago, i boschi e le piste ciclabili, ma tutte hanno in comune una sola cosa: i turisti si sono accorti di loro e hanno scelto di investire nel mattone. Sono le 12 località turistiche emergenti in cui conviene comprare casa, secondo uno studio di Tecnocasa gruppo. Tra queste ce ne sono anche di già note, magari per anni in declino e che, grazie a interventi di riqualificazioni, ora stanno vivendo una seconda vita.

Eccole, una per una

In Liguria, lungo la costa imperiese, Diano Marina e San Lorenzo al Mare sono diventate centri d’interesse per gli stranieri per via grazie alla realizzazione di piste ciclabili. Da tenere d’occhio, suggerisce Tecnocasa, anche Bordighera dove si stanno realizzando recuperi di alberghi in disuso, riqualificazione delle spiagge ed è nato un centro sportivo per tennisti.

Interessante anche il vicino borgo di Perinaldo, piccolo centro dell’entroterra imperiese (bandiera arancione) a 12 km da Bordighera, amato soprattutto dagli stranieri e da italiani che preferiscono la tranquillità. Offre una bella visuale sulla vallata e percorsi escursionistici che portano ad altri borghi vicini come ad esempio Apricale. Il centro storico medioevale offre case d’epoca, in pietra a prezzi che vanno da 500 euro al mq (da ristrutturare) a 1.000 euro al mq (già ristrutturate).

localita turistiche investire
JAMES EMMERSON / ROBERT HARDING PREMIUM / ROBERTHARDING
Jesolo

Bene anche Jesolo, in Veneto, dove stanno nascendo molte nuove costruzioni tra cui la Cross LamTower il più grande grattacielo in legno d’Europa e la Torre Merville. Prezzi medi di 2600 euro al mq.

In Sardegna si segnala Castelsardo, annoverato tra i borghi più belli d’Italia. Posizionata in modo strategico per raggiungere Stintino, Santa Teresa di Gallura e Alghero, il paese è anche sulla strada per arrivare alla Costa Smeralda. Prezzi medi per immobili da ristrutturare intorno a 800 euro al mq.

Su lago sono diverse le località che stanno suscitando interesse. A iniziare dalla sponda veronese del lago di Garda, dove la realizzazione della pista ciclabile del Garda sta attirando richieste di acquisti di investitori e di acquirenti stranieri in particolare. Tra tutte le località merita una menzione Lazise dove i prezzi medi sono di 2.750 euro al mq.

Anche a Riva del Garda si segnala un fenomeno analogo e qui i prezzi medi sono di 1500 € al mq. Spostandosi sul lago di Iseo si segnala Predore, un mercato di nicchia, apprezzato soprattutto da stranieri (prezzi medi di 1.200 € al mq).

localita turistiche investire
HENN PHOTOGRAPHY / CULTURA CREATIVE
Lago di Garda

In montagna si potrebbe puntare a tutte quelle località dove sono in corso interventi per il potenziamento delle piste da sci o dove ci sono impianti termali, sempre molto apprezzati dai turisti. Una potrebbe essere Cogne, in Val d’Aosta, che piace per la presenza della pista da fondo e dove un medio usato è quotato mediamente 2.150 euro al mq. Oppure Ollomont che vanta la presenza di una pista da discesa, per lo sci di fondo e lo snow park. Vicino allo skilift ci sono case tipiche di montagna in pietra e legno. Una soluzione in buono stato costa 1.500 euro al mq.

In Trentino a Moena nel 2019 verrà realizzata una nuova cabinovia che collegherà il centro del paese con l’Area Lusia e questo intervento dovrebbe avere un impatto positivo sul mercato turistico del comune (prezzi medi di 3.000 euro al mq).

Infine, degno di nota è il progetto relativo alle Terme di Ponte di Legno, in provincia di Brescia, che dovrebbe partire nella primavera del 2019 per chiudersi nel 2020. I prezzi medi si aggirano introno ai 2.300 euro al mq.

“Sul mercato della casa vacanza - sottolinea l’Ufficio studi Tecnocasa Gruppo -  si registrano trend quali un aumento degli acquisti di casa vacanza da parte degli stranieri”. Soprattutto si evidenzia “una riscoperta dei borghi così come di località vicine a quelle più costose per la possibilità di acquistare a prezzi più contenuti. La riscoperta invece di borghi caratteristici vede protagonisti soprattutto gli acquirenti stranieri più inclini a trascorrere le vacanze in luoghi meno battuti dal turismo di massa e in grado di offrire vacanze più rilassanti e in immobili caratteristici”.

A determinare, in alcuni casi, la tenuta o il rialzo dei valori immobiliari sono: “la domanda sostenuta in alcune località grazie agli investitori e agli acquisti di stranieri, gli interventi sul territorio che stanno diventando un driver di scelta importante per alcuni clienti, i nuovi interventi che iniziano a ripartire in alcune località dopo anni di stasi indotti dalla crisi”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.