Borsa: avvio cauto per Milano, sotto pressione banche e Atlantia

Borsa: avvio cauto per Milano, sotto pressione banche e Atlantia
 MARCO TACCA / ANADOLU AGENCY
 Borsa Milano (AFP)

Avvio di contrattazioni nel segno della cautela per Piazza Affari: dopo un'apertura in territorio negativo, il Ftse Mib sale dello 0,11%. Sul listino ancora sotto pressione le banche, con Mediobanca in calo dello 0,95%, Unicredit dello 0,36% e Intesa Sanpaolo poco sotto la parità. Continua il momento difficile per le società titolari di concessioni: Atlantia perde lo 0,77% dopo l'apertura all'ingresso della Cdp da parte dell'ad Castellucci, mentre A2A lascia sul terreno lo 0,81%. Contrastati gli energetici con Enel in calo ed Eni in crescita dello 0,31%, mentre Saipem sale dello 0,71%. Ben intonata l'industria con Prysmian, Leonardo e Pirelli; nella galassia Fca corre Ferrari, che sale dell'1,8%.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it