Dieci aziende (e un ministero) che faranno assunzioni questa estate

Italo assume. E non solo lui: alla ricerca di personale (di tutti i livelli) sono anche Amazon, Banca Intesa, Barilla, Ikea e altri grandi gruppi, compreso un ministero

assunzioni personale aziende ministeri

Ecco 10 aziende alle quali mandare il curriculum quest’estate

Italo: A settembre la compagnia ferroviaria che fa concorrenza alle Fs nei treni da Alta velocità aprirà le selezioni per 300 nuovi posti di lavoro. La ricerca di personale riguarda tutte le posizioni interne all’azienda, sia operative che di staff. La compagnia ferroviaria, controllata dal fondo americano Global Infrastructure Partners (Gip), ha già assunto 200 persone nel primo semestre dell’anno.

Amazon: L'azienda americana ha ufficializzato un nuovo programma di assunzioni che porterà ad aumentare notevolmente il numero dei suoi dipendenti, da 5.500 a 6.500. I circa 1.000 posti di lavoro a disposizione (a tempo indeterminato) saranno distribuiti nei vari centri Amazon, nuovi e vecchi, in Piemonte, Lombardia, Lazio ed Emilia Romagna. Il colosso fa sapere che sarà dato spazio a magazzinieri ma anche a responsabili di produzione, oltre che a sviluppatori di software e ingegneri. Amazon necessita, inoltre, di specialisti nelle risorse umane, operatori addetti all'imballaggio e alla spedizione delle merci, e tante altre figure.

Ikea: Il gigante svedese dell’arredamento low cost ha lanciato un piano di ristrutturazione aziendale che porterà nuove aperture di punti vendita Ikea e un potenziamento del settore e – commerce del Gruppo. ed è già alla ricerca di laureandi e laureati, studenti universitari, diplomati, disponibili a lavorare anche nei week end. L’inserimento può avvenire con assunzioni a tempo determinato, indeterminato e tirocini. Il Gruppo periodicamente seleziona profili da inserire nei settori Marketing e Comunicazione, Logistica, Acquisti, Ristorante, Assistenza Clienti, Commerciale, Visual Merchandising, Interior Design, Risorse Umane – HR, Manutenzione, Vendite, Casse e in altre aree. Ci si candida attraverso il sito web.

Calzedonia: Calzedonia Group conta oltre 50 posizioni aperte. Il noto gruppo di abbigliamento è alla ricerca di personale in diversi settori, dal retail all'area amministrativa per i suoi 5 marchi noti: Tezenis, Falconeri, Intimissimi, Signorvino e Atelier Emé. La campagna di assunzioni si estende su tutto il territorio italiano ed è rivolta a neolaureati in economia, magazzinieri, sarte, estetiste, laureati in giurisprudenza, sales manager. Attualmente il gruppo conta oltre 32.000 dipendenti e più di 4.000 punti vendita in tutto il mondo (nel 2017 sono stati inaugurati i primi punti vendita dei brand Intimissimi e Calzedonia negli Stati Uniti e in Cina).

Ferrovie dello Stato: La compagnia ha messo a punto un piano di assunzione per il 2019 di ben 4mila nuove risorse, andando a coinvolgere tutte le società operative del Gruppo, con l’obiettivo di consolidare il ricambio generazionale per le figure professionali a maggiore valenza industriale e produttiva. Sarà quindi data l’opportunità, sia a giovani neolaureati che a manager con esperienze già consolidate, di lavorare in uno fra i più grandi gruppi industriali italiani. I settori interessati dalle assunzioni sono quelli strettamente legati al trasporto ferroviario. In particolare si cercano 2000 persone per ruoli di macchinisti, capotreno, capostazione e addetti all’assistenza ai viaggiatori e alla security, oltre 1000 per la manutenzione dei treni e dell’infrastruttura, 600 persone nella logistica – Polo Mercitalia per il rilancio del trasporto merci su ferrovia e 250 persone nel ruolo di autisti sui mezzi di Busitalia per il trasporto urbano ed extraurbano nelle regioni dove FS Italiane svolge il servizio

Granarolo: L’azienda italiana produttrice di latte è alla ricerca di personale da assumere a tempo indeterminato. Tante le figure ricercate: dal Project Manager al Sap Specialist, dal Responsabile di Tesorieria al Regional Key Account, Addetto Sistemi di Controllo. Numerose anche le opportunità di stage per i giovani. 

Intesa Sanpaolo: Banca Intesa Sanpaolo, uno dei gruppi italiani che ha creato più occupazione negli ultimi anni, ha aggiornato il piano lavoro confermando la ricerca di oltre 100 giovani da assumere come liquidatori sinistri, specialisti controlli area finanza, addetti antifrode, analisti e Private Banker, figura che opera come consulente personale in ambito economico/finanziario assistendo il cliente nella scelta delle migliori soluzioni. 

Fincantieri: Il Gruppo ha indetto nuovi concorsi pubblici, per l'assunzione di varie figure qualificate che hanno conseguito il diploma di scuola media superiore, il diploma di istituto tecnico e la laurea in qualità di ingegnere, architetto, contabile, perito navale, da assegnare presso alcune sedi di lavoro posizionate sul territorio nazionale. Fincantieri seleziona ulteriore personale esperto con il ruolo di responsabile per commessa ''progettazione sale pubbliche e arredamento'' e ''ufficio apparato motore'' investor relations analyst (analista delle relazioni con gli investitori), specialista sviluppo impianti sia in ambito elettrico e meccanico, progettista scafo, supervisore di produzione ''apparato motore'' e ''fuori apparato motore'', planner project management team (pianificatore team di gestione del progetto) e technical writer autore tecnico (scrittore tecnico). Queste ultime figure saranno collocate nella zona di Trieste, Castellammare di Stabia in provincia di Napoli e Follo a La Spezia.

Barilla: Il marchio alimentare più noto all’estero è alla ricerca di varie figure professionali da inserire presso i propri stabilimenti presenti in Italia e all’estero. In particolare l’azienda setaccia curriculum per ricoprire le figure di Project Engineer, Global Packaging Innovation, Line Process Improvement Leader. Le risorse dovranno lavorare per capire le differenze degli stili di vita e dei bisogni a livello globale per poter offrire nuovi prodotti capaci di contribuire al benessere e al piacere quotidiano delle persone.

Ferrero: Il gruppo Ferrero ha aggiornato e riconfermato gli annunci di lavoro riguardanti la ricerca di operai e tante altre figure diplomate e laureate da inserire presso i propri stabilimenti in Italia. Chi entra a far parte dell’azienda - fanno sapere dal gruppo - deve avere una mente aperta, approccio proattivo e flessibilità. Il contributo e l’impegno dei dipendenti sono individuali, di squadra e organizzativi, quindi è necessario avere la capacità di lavorare in modo indipendente, come parte di un team e costruire buone relazioni con tutte le parti interessate inoltre l’azienda, per far sentire i propri dipendenti importanti all’interno della squadra, mette a disposizione vari corsi e piani di inserimento. 

Mibac: Il ministero dei Beni culturali cerca un migliaio vigilanti. Un vuoto a cui si porrà rimedio con il concorso a 1.052 vigilanti il cui bando è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9 agosto. Per presentare le domande ci sarà, presumibilmente, tempo fino a metà settembre. Ed è solo il primo dei dei concorsi che il ministero dei Beni culturali ha in cantiere. Il ministro Alberto Bonisoli ha ribadito che intende arrivare a reclutare nell’anno complessivamente 5.400 figure professionali di cui il Mibac ha bisogno per ringiovanire l’organico. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.