Le borse calano, lo spread torna a quota 200

Come stanno reagendo i mercati alla crisi istituzionale dell'Italia 

Le borse calano, lo spread torna a quota 200 

I mercati registrano il fallimento del tentativo di formare un governo giallo-verde, considerato troppo populista e antieuropeo. Adesso guardano con preoccupazione alla prospettiva di elezioni anticipate ma sembrano gradire l'incarico a Carlo Cottarelli, un tecnico di provata esperienza.

Ore 10.45. Borse in calo, lo spread torna a quota 200 

Lo spread tra i Btp e i Bund tedeschi tona sopra quota 200 punti, dopo aver in calo a 191 punti. I mercati registrano il fallimento del tentativo di formare un governo giallo-verde, considerato troppo populista e antieuropeo. Adesso guardano con preoccupazione alla crisi istituzionale, alla prospettiva di elezioni anticipate e aspettano di capire se ci sara' l'incarico a Carlo Cottarelli, un tecnico di provata esperienza. Il differenziale e' risalito a 202 punti e il rendimento del decennale al 2,44%.

Ore 09.00 - Piazza Affari in rialzo

Piazza Affari nelle primissime fasi di contrattazioni reagisce bene con il Ftse Mib che 'strappa' a +2% a quota 22.843 punti; All Share +1,96%. Brillano i bancari (Banco Bpm +2,56%, Unicredit +3,12%, Ubi +2,95%, Intesa Sanpaolo 2,37%); bene anche gli energetici con Enel a +2,13%, Eno a +0,51%.

Le borse europee

Avvio positivo anche per le Borse europee. Londra è chiusa per festività. Parigi guadagna lo 0,42%, Madrid lo 0,7% a 5.565,66 punti e Francoforte sale dello 0,61% a 13.016,55 punti.

Lo spread

Lo spread tra i Btp e i Bund tedeschi apre in calo a 191 punti, dopo aver sfondato quota 200 punti venerdi.  Il rendimento del decennale italiano cala al 2,36%.

L'euro

L'euro apre in rialzo dopo aver chiuso ai minimi da novembre venerdì scorso, per le incertezze sulla situazione politica italiana: resta il rischio di elezioni anticipate e dunque la moneta unica resta fragile, passando di mano a 1,1726 dollari e 128,36 yen. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.