Il Pentagono ha confermato il contratto a Microsoft. L'ira di Amazon

Il Pentagono ha confermato il contratto a Microsoft. L'ira di Amazon

Probabile che Amazon continui la sua azione legale. Resta aperta la battaglia della Joint enterprise defense infrastructure, comunemente nota come Jedi,

AGI - Il Pentagono ha riconfermato la sua controversa decisione di affidare il suo più grande contratto di cloud computing a Microsoft invece che al leader di mercato Amazon, contraddicendo così una decisione del tribunale che aveva bloccato la precedente assegnazione tra le critiche e le illazioni che la scelta sia sta condizionata dall'animosità del presidente Donald Trump nei confronti di Amazon. Lo riporta il Washington Post.


    Con la probabilità che Amazon continui la sua azione legale, resta aperta la battaglia della Joint enterprise defense infrastructure, comunemente nota come Jedi, che va avanti da quasi due anni.