La giornata di Tarantino alla festa del cinema di Roma

La giornata di Tarantino alla festa del cinema di Roma

Il regista e produttore statunitense riceve il premio alla carriera: "E' fantastico". Negli anni  ha collezionato 2 Oscar, 4 Golden Globe, 2 Bafta, 3 David di Donatello e una Palma d'Oro

Festa cinema giornata Tarantino premio carriera

© Maria Laura Antonelli / AGF 
- Quentin Tarantino

AGI - E' il giorno di Quentin Tarantino alla Festa del cinema di Roma. Il regista, ma anche sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense, riceve oggi il premio alla carriera nella cornice dell'Auditorium

Ad accoglierlo, una vera ovazione. Alla conferenza stampa il regista - camicia grigia a righe a maniche corte, jeans scuri e scarpe da ginnastica chiare - ha risposto alle domande di giornalisti e appassionati presenti all'incontro tra una risata delle sue e risposte più serie sul cinema e sui film, passati e futuri. Presenti molti fan che alla fine si sono precipitati sotto il palco per chiedere autografi. Tarantino non si è tirato indietro e si è concesso per quel che ha potuto (considerato il timing serrato del calendario degli incontri stampa, oggi un po' in ritardo sulla tabella di marcia).

Nel pomeriggio - poco dopo le 18 - sfilerà sul red carpet per la gioia dei fotografi e dei fan, e alle 19 ci sara' l'incontro ravvicinato con il pubblico della Festa e la consegna del Premio alla carriera.

Quando Tarantino ha ricevuto la notizia del premio si è detto "più che onorato" e ha spiegato: " C'è stato un momento della mia vita in cui guardavo qualsiasi film italiano. E ho dedicato gli anni migliori della mia carriera a realizzare la mia versione di questi film. Per questi motivi ricevere il Premio alla Carriera alla Festa del Cinema di Roma "è fantastico" pronunciando l'ultima parola in italiano.

Ma il premio alla carriera per Tarantino è solo l'ultimo di un lungo elenco di riconoscimenti ottenuti sin dai suoi esordi nel cinema: negli anni, infatti, il regista ha collezionato 2 Oscar, 4 Golden Globe, 2 Bafta, 3 David di Donatello e una Palma d'Oro al Festival di Cannes.

Il primo premio fu per il celebre Pulp Fiction con cui vinse la Palma d'oro al Festival di Cannes e conquistò l'Oscar per la miglior sceneggiatura originale ai Premi Oscar del 1995, l'ultimo Oscar nel 2013 per la miglior sceneggiatura originale per Django Unchained. 

Oggi la consacrazione Made in Italy anche alla Festa del cinema di Roma dove ha affermato di non escludere che il possimo film possa essere Kill Bill III: "Non so quale sara' il prossimo film che girerò, magari quello che suggeriva lei, Kill Bill III, non lo escludo".