La soluzione di Banksy alla questione della statua di Colston abbattuta a Bristol

La soluzione di Banksy alla questione della statua di Colston abbattuta a Bristol

Lo street artist più celebre del mondo dedica un post a quanto successo nella sua città natale sull'onda delle proteste contro il razzismo seguite all'uccisione di George Floyd

Banksy propone soluzione statua Colston Bristol

Il bozzetto di Banksy per una statua alternativa a quella abbattuta dai manifestanti a Bristol

Il quotatissimo "artista di strada" Banksy propone sul suo profilo Instagram una soluzione per adornare nuovamente la piazza della sua città natale, Bristol, dopo l'abbattimento della statua del commerciante di schiavi Edward Colston, durante le proteste anti razziste del 7 giugno. "Cosa dovremmo fare con il piedistallo vuoto nel centro di Bristol?", si chiede in post corredato da un disegno esplicativo.

"Ecco un'idea che si rivolge sia a chi sente la mancanza della statua di Colston sia a chi non la sente - spiega Banksy ai suoi 9,4 milioni di "follower" - Lo tiriamo fuori dall'acqua, lo rimettiamo sul piedistallo, gli mettiamo un cavo attorno al collo e facciamo fare alcune statue di bronzo a grandezza naturale di manifestanti nell'atto di tirarlo giù. Tutti contenti. Un giorno straordinario commemorato".