Migranti: Viminale, non c'è alcun accordo con Berlino

Viminale Migranti

Non c'è alcuna firma da parte del ministro Salvini e non c'è alcun accordo con Berlino a proposito dei numeri dei cosiddetti 'dublinanti' o immigrati secondari. E' quanto si apprende da fonti del Viminale, secondo cui Salvini ne parlerà domani a Vienna dove è atteso per una riunione informale dei ministri dell'Interno: l'intenzione è quella di "non accettare alcuna intesa che possa portare in Italia anche un solo immigrato in più". L'eventuale accordo con la Germania "riguarderà il futuro: il pregresso non verrà ridiscusso". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.