Razzismo, flash mob della Comunità di Sant' Egidio per George Floyd

Razzismo, flash mob della Comunità di Sant' Egidio per George Floyd

"Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli". Ispirati dalle parole di Martin Luther King, questa sera i Giovani per la Pace hanno dato vita ad un flash-mob sull'Isola Tiberina per affermare la necessità di contrastare ogni forma di razzismo, discriminazione sociale e violenza, aderendo così al movimento 'Black Lives Matter'. Durante l'evento, che si è svolto nel piazzale antistante la basilica di San Bartolomeo, i partecipanti hanno illuminato la piazza con centinaia di candele restando in ginocchio per otto minuti e 46 secondi, il tempo che George Floyd ha impiegato per morire soffocato.