La rete di trafficanti di marijuana tra Albania e Italia

La droga, trasportato a bordo di imbarcazioni dall'Albania alle coste pugliesi, veniva poi inviata alle principali piazze di smercio italiane

traffico marijuana Albania Italia

Smantellata dai carabinieri un'organizzazione di trafficanti di droga proveniente dall'Albania. I militari del Nucleo investigativo del comando provinciale di Firenze, coordinati dalla procura distrettuale antimafia, stanno eseguendo cinque misure cautelari nei confronti di quattro albanesi e un italiano nelle province di Firenze, Siena, Brindisi e a Valona, in Albania.

Le indagini hanno permesso di scoprire un gruppo criminale, composto prevalentemente da albanesi, che importava in Italia ingenti quantitativi di marijuana. La droga, trasportato a bordo di imbarcazioni dall'Albania alle coste pugliesi, veniva poi inviata alle principali piazze di smercio italiane. Nel corso delle indagini è stata sequestrata circa mezza tonnellata di marijuana. I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso nella sede Comando Provinciale Carabinieri di Firenze. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it