Terremoto a Ischia, le prime immagini. Un morto, 10 dispersi, 25 feriti. Cosa sappiamo finora 

Diversi edifici sono crollati, sui social le prime immagini. Una donna morta in un crollo (Agi). Diversi feriti. I servizi di Repubblica, Il Mattino e Il Messaggero 

Terremoto a Ischia, le prime immagini. Un morto, 10 dispersi, 25 feriti. Cosa sappiamo finora 
 (Twitter, @emergenza24)
 Ischia, le immagini del terremoto

Aggiornamento -  01.39: Un solo morto confermato dalla Protezione civile

La Protezione civile, a differenza di quanto riferivano altre fonti, conferma un solo morto nel terremoto di Ischia.

00.26: "Crolli non normali" 

"Non e' normale che un terremoto di 3,6 determini crolli di edifici ed evacuazione di ospedali. Le cause potrebbero essere ricercate negli effetti di amplificazioni sismiche locali o nelle costruzioni abusive realizzate senza alcuna verifica sismica": cosi' in una nota Egidio Grasso, presidente dell'Ordine dei geologi della Campania. 

00.06: Protezione civile conferma un secondo morto

Il bilancio sarebbe di due morti e 25 ferii. Lo dicono ad Agi delle fonti della Protezione civile locale. Estratti vivi dalle macerie invece una coppia e alcuni bambini. 

23.45 "Ci sarebbe un secondo morto"

A SkyTg24 un esponente della protezione civile locale parla di una seconda vittima, oltre la donna morta in un crollo. La notizia non è confermata dalle autorità. 

23.80: 10 dispersi, 25 feriti

Una donna anziana morta, 25 feriti, alcuni molto gravi, almeno 10 dispersi tra Forio e Casamicciola. Questo il bilancio provvisorio fornito dalle autorità locali dopo il terremoto. 

23.27: "Situazione sotto controlo"

Secondo quanto riferisce un medico a SkyTg24 la situazione negli ospedali di Ischia è sotto controllo. I feriti sono una 20ina.

23.07. Una donna morta in un crollo 

Una donna anziana e' morta a Casamicciola dopo essere stata colpita da calcinacci caduti dalla chiea di Santa Maria del Suffragio: si tratta della prima vittima accertata del terremoto che ha colpito Ischia. Lo riferiscono le forze dell'ordine all'AGI

22.00 Il terremoto a Ischia  

Paura e gente in strada a Ischia per una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 che ha fatto tremare l'isola campana alle 20,57. Nella zona di Ischia Porto c'è stato anche un blackout elettrico. Molti turisti e abitanti, spaventati, si sono riversati fuori da case, ristoranti e alberghi, poi la situazione da quanto riferiscono fonti locali, ha cominciato a ritornare lentamente alla normalità. La parte più colpite è Casamicciola, la parte alte dell'Isola. 

 

Tra i primi a dare la notizia, il Mattino, poco dopo la scossa. Nell'articolo è contenuto questo video con le prime immagini dei soccorsi. In queste ore sui social stanno cominciando a circolare le prime immagini, che raccontano di diversi edifici crollati. Il comandante della guardia di finanza locale a SkyTg24 ha parlato di almeno 6, 7 edifici crollati. 

 

 

I vigili del fuoco dalle 20,57 in poi, ora della scossa, hanno ricevuto diverse decine di telefonate per i soccorsi. Secondo quanto riporta Repubblica, l'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Solo 5 degenti intubati resteranno nella struttura. Ne dà notizia il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha chiesto l'intervento della Protezione civile.

 

 

A Ischia si tramanda il ricordo del terremoto del 28 luglio 1883 di magnitudo 5,3 che colpì proprio la località di Casamicciola, che causò 2.300 morti. Lo ricorda con delle immagini il Messaggero.

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it