La Sea Watch è ancora ferma davanti al porto di Lampedusa

L'imbarcazione, su cui ieri sono saliti i finanzieri per controllare i documenti della nave e i passaporti dell'equipaggio, è circondata da alcune motovedette della Guardia costiera

sea watch lampedusa
Vassel finder
La Sea Watch 3 tracciata da Vassel finder, nella mappa è il puntino viola a sud di Lampedusa

E' rimasta per tutta la notte ferma a un miglio dal porto di Lampedusa la Sea Watch 3, la nave della Ong tedesca con 42 migranti a bordo. Dopo la decisione della comandante, Carola Rackete, di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane, permane una situazione di stallo perché non è ancora arrivata l'autorizzazione allo sbarco. L'imbarcazione, su cui ieri sono saliti i finanzieri per controllare i documenti della nave e i passaporti dell'equipaggio, è circondata da alcune motovedette della Guardia costiera.

Nella tarda serata di ieri è arrivata al molo di Lampedusa una delegazione del Pd guidata dal capogruppo Graziano Delrio, che è stata accolta dalla ex sindaca Giusi Nicolini. Ne fanno parte Matteo Orfini, Davide Faraone e Fausto Raciti, oltre al deputato de La Sinistra Nicola Fratoianni.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it