agi live
L'Italia nella morsa del freddo, in arrivo piogge e neve a bassa quota

L'Italia nella morsa del freddo, in arrivo piogge e neve a bassa quota

Tra oggi e mercoledì aria polare sul Mediterraneo con rovesci abbondanti soprattutto sui settori tirrenici del Centro-Sud

meteo in arrivo freddo piogge e neve a bassa quota

© Andrea Mancini/Afp -

AGI - Si apre una settimana di maltempo in Italia causato del vortice polare in discesa verso l'Europa che ci terrà compagnia con freddo in aumento. Tra oggi e mercoledì aria polare sul Mediterraneo con piogge abbondanti soprattutto sui settori tirrenici del Centro-Sud.

Neve in arrivo al Nord localmente fino in pianura al Nord-Ovest, abbondante ma a quote medie lungo l'Appennino, secondo le analisi del Centro Meteo Italiano che confermano invece per la seconda parte della settimana aria ancora più fredda questa volta di estrazione artica. Non esclusa ad oggi neve fino a quote di bassa collina anche sulle regioni del Centro-Sud.

Previsioni meteo per oggi:

al Nord - Molte nuvole per gran parte della giornata con fenomeni soprattutto dal pomeriggio sui settori centro-orientali. Neve generalmente oltre i 500-1000 metri. In serata ancora fenomeni al Nord-Est prima di un generale ma temporaneo miglioramento.

al Centro - tempo in peggioramento nell'arco della giornata sulle regioni del Centro Italia con molte nuvole associate a piogge e acquazzoni sparsi soprattutto sui settori tirrenici. Neve in Appennino fino a 1000-1200 metri. Piogge intense attese anche in serata.

aL Sud e sulle Isole - tempo instabile sulle regioni meridionali con molte nuvole associate a piogge e acquazzoni sparsi sia al mattino che al pomeriggio specie sui settori tirrenici e sulla Sicilia. Tra la sera e la notte ancora fenomeni su Campania, Basilicata. Calabria e Sardegna. Temperature minime in calo al Nord e in aumento al Centro-Sud, massime in diminuzione al Centro-Nord e in rialzo al Sud. 

Previsioni meteo per domani:

al Nord - al mattino molte nubi e deboli precipitazioni lungo l'Emilia Romagna. Al pomeriggio neve in arrivo fino a 150-200 metri su Piemonte, Lombardia, Trentino e Triveneto e fino a quote di bassa montagna in Emilia Romagna. In serata si rinnovano condizioni di maltempo con neve fin verso i 150-100 metri su Alpi e Prealpi. Fenomeni in esaurimento nella notte.

al Centro - al mattino piogge anche abbondanti sui versanti Tirrenici; neve in Appennino dai 1300 metri. Al pomeriggio ancora precipitazioni sparse, con quota neve in rialzo fin verso i 1600-1700 metri. In serata ancora qualche piovasco tra Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo, con neve dai 1200-1400 metri.

al Sud e sule Isole - al mattino piogge tra Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna, variabile altrove. Al pomeriggio acquazzoni e temporali su Campania e Basilicata, nessuna variazione altrove. In serata ancora precipitazioni sui medesimi settori, sereno o poco nuvoloso altrove. Temperature minime e massime in diminuzione al centro-nord, ed in rialzo al sud.