Giovanni Legnini commissario straordinario per la Protezione civile ad Ischia

Giovanni Legnini commissario straordinario per la Protezione civile ad Ischia

L'annuncio del ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare Nello Musumeci: "Un Commissario già dotato di struttura tecnica, per l'incarico in atto ricoperto, ci è apparsa la scelta più pertinente dal punto di vista tecnico e logistico"

ischia giovanni legnini commissario straordinario protezione civile

© Riccardo Fabi / NurPhoto / NurPhoto via AFP 
- Giovanni Legnini 

AGI - "È Giovanni Legnini il Commissario straordinario per la Protezione civile ad Ischia. È stato nominato dal Dipartimento che fa capo al ministro Nello Musumeci, d'intesa, come vuole la legge, con la Regione Campania. Legnini è in atto Commissario per la ricostruzione post terremoto ad Ischia". Lo dichiara lo stesso ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare.

"Un Commissario - afferma Musumeci - già dotato di struttura tecnica, per l'incarico in atto ricoperto, ci è apparsa la scelta più pertinente dal punto di vista tecnico e logistico. Da domani dovrà mettersi al lavoro per affrontare, d'intesa con il nostro Dipartimento nazionale, gli adempimenti che la legge gli affida".

"Esprimo il mio pieno apprezzamento per la scelta del dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri di affidare al dottor Giovanni Legnini, già commissario in carica per la ricostruzione post terremoto ad Ischia, la responsabilità della ricostruzione e della messa in sicurezza di Casamicciola e degli altri territori colpiti dall'emergenza", scrive in una nota il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che annuncia la nomina dell'ex vicepresidente del Csm.

"Una scelta di saggezza che consente di affrontare in tempi immediati, in un quadro di piena coerenza e senza ulteriori passaggi burocratici, le impegnative questioni, sociali e urbanistiche, conseguenti alla frana", dice De Luca che nel pomeriggio aveva proposto al governo la nomina di Legnini per l'emergenza Casamicciola.