Il fiume Temo è esondato in Sardegna, sei anziani evacuati

Il fiume Temo è esondato in Sardegna, sei anziani evacuati

Diffcile la situazione nell'orsitanese, per le forti piogge. Danni al pontile galleggiate. Imbarcazioni trascinate verso il mare e centro abitato invaso dall'acqua a Bosa

maltempo sardegna esonda temo anziani evacuati bosa

©

Foto: Vanna Sanna / AGF -  

AGI - Sei persone - tre coppie di anziani con difficoltà motorie - sono state evacuate nella notte a Bosa, nell'Oristanese, dove il fiume Temo è esondato a causa delle forti piogge di ieri sera.

Poco prima delle 3 i vigili del fuoco avevano posizionato paratie lungo il corso d'acqua. È stato allestito un centro di accoglienza nell'ex convento dei Cappuccini. Hanno lavorato tre squadre dei vigili del fuoco con due funzionari, operatori della Croce Rossa, oltre alla polizia locale, carabinieri e polizia di Stato.

L'onda di esondazione proveniente dalla Diga Santu Crispu, a monte di Bosa, attorno alle 6 ha cominciato ad attraversare l'abitato. Molte imbarcazioni ormeggiate sono state trascinate verso il mare. Il pontile galleggiante lato concerie ha subito danni. Sono in corso operazioni di assistenza agli abitanti e verifiche sulle opere idrauliche sul fiume e sulla viabilità urbana e rurale. 

Dalla Diga di Monte Crispu, a monte dell'abitato, vengono rilasciati sino a 600 metri cubi d'acqua al secondo, riferiscono ancora i vigili del fuoco.