A Napoli due ragazzi hanno rapinato il tassista che li aveva portati a casa

A Napoli due ragazzi hanno rapinato il tassista che li aveva portati a casa

I due sono stati arrestati a Scamopia, dove avevano cercato di fuggire dopo aver rubato 

napoli Rapinano tassista che li ha portati a casa

© Agf - Aggressione con il coltello

AGI - Hanno preso un taxi, poi, anziché pagare la corsa, hanno rapinato il tassista. Due ragazzi incensurati di 18 e 19 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Napoli. Alle 2.45 del mattino erano saliti su una vettura pubblica in via Arenaccia e avevano chiesto di essere portato a un indirizzo nel quartiere di Scampia.

Quando il tassista li ha portati a destinazione, i passeggeri hanno mostrato un coltello e chiesto di avere tutto quello che aveva guadagnato fino al quel momento, 350 euro e il cellulare, poi sono fuggiti. La vittima ha però chiamato subito il 112 e descritto ai carabinieri i due rapinatori che i militari hanno individuato in viale della Resistenza.  Con loro avevano ancora il coltello, il denaro e il cellulare sottratti al tassista.