Ancora nubifragi, arriva il freddo e la neve 

Ancora nubifragi, arriva il freddo e la neve 

Da domani forti venti e calo termico. Primi fiocchi di neve sulle Alpi a quote inferiori a 1.600 metri

maltempo nubifragi freddo neve

© Sipa/Agf -  Maltempo sull'Italia

AGI - L'autunno è partito con piogge diffuse anche sotto forma di nubifragi che in questi giorni stanno interessando molte Regioni. IlMeteo.it mette in evidenza che si contano già allagamenti e danni, soprattutto sulle regioni tirreniche come in Toscana, Lazio e Campania, e che le piogge colpiscono anche il Molise, la Puglia e a tratti pure il Nord e le Isole Maggiori. Da domani arriveranno altre due perturbazioni di origine artica, ci saranno venti in intensificazione e un calo termico; inoltre torna la neve sulle Alpi a quote inferiori ai 1.600 metri.

Nel dettaglio:

- Lunedì 26: Al nord: peggiora dal pomeriggio dal Nordest verso la Lombardia. Al centro: molto instabile su Toscana, Umbria e Lazio. Al sud: maltempo diffuso, fortissimo tra Campania e Calabria.

- Martedì 27. Al nord: ultime piogge sul Triveneto, sole altrove. Al centro: rovesci sparsi sulle Tirreniche. Al sud: temporali sulla Calabria tirrenica, sole altrove.

- Mercoledì 28. Al nord: nubi sparse, neve sui confini alpini. Al centro: peggiora dal pomeriggio/sera su Tirreniche e sassarese. Al sud: qualche rovescio in Calabria. Tendenza. Nuova perturbazione tra giovedì e venerdì, graduale miglioramento nel weekend.