Sarà un fine settimane di bel tempo, ma oggi ancora temporali

Sarà un fine settimane di bel tempo, ma oggi ancora temporali

Il mare caldo, innescato dall'arrivo di aria fredda in quota, rilascerà tantissimo vapore ed energia che alimenterà i temporali. Questi, scaricandosi anche sulla terraferma, provocheranno raffiche impetuose, chiamate downbursts, e si chiuderà drammaticamente il lungo cerchio del clima impazzito

meteo fine settimana maltempo temporali

© Fortunato Serranò / Agf - Danni del maltempo a Scilla

AGI - Nubifragi, grandine, venti da uragano, fulmini, caldo fino a 44 gradi, mareggiate, tornado. Un bollettino meteo che descrive un'Italia nettamente divisa in due con condizioni estreme. Sono attesi ancora fenomeni intensi per tutta la giornata di venerdì al Centro-Nord dove si prevedono temporali molto forti.

Una violenta grandinata si è abbattuta la scorsa notte su Riccione, nel Riminese. Alcuni testimoni hanno raccontato di chicchi molto grandi, quasi come albicocche. Il forte temporale e il vento hanno poi portato all'esondazione del rio Melo nel tratto del porto canale con notevoli disagi. Si segnalano alcuni alberi caduti, danni a parabrezza di auto, coperture e ai lampioni. I vigili del fuoco sono intervenuti in una quindicina di casi. 

Il mare caldo, innescato dall'arrivo di aria fredda in quota, rilascerà tantissimo vapore ed energia che alimenterà i temporali. Questi, scaricandosi anche sulla terraferma, provocheranno raffiche impetuose, chiamate downbursts, e si chiuderà drammaticamente il lungo cerchio del clima impazzito: mare caldo, energia potenziale, temporali violenti, venti impetuosi temporaleschi. E tutto nasce dalle elevate temperature degli ultimi 3 mesi e quindi anche dal riscaldamento globale.

Questo 'Ciclone atlantico nel Cuore dell'Estate' sarà ricordato per i danni e per la violenza, ma anche per le temperature eccezionali al Sud dove ancora oggi toccheremo 41-42 C all'ombra in Calabria e Sicilia. Miglioramento all'orizzonte: nel weekend è attesa la fine di questa fase simil-tropicale, il ciclone sull'Italia centro-settentrionale si sposterà verso i Balcani con deboli correnti instabili verso il Sud. Al Centro-Nord si passerà dal maltempo autunnale a condizioni soleggiate con temperature più alte.

Venerdì 19

Al Nord: ancora maltempo. Al Centro: temporali sparsi anche intensi. Al Sud: locali acquazzoni sul Gargano e in Campania.

Sabato 20

Al Nord: bel tempo salvo locali addensamenti sul Nord-Est. Al Centro: bel tempo. Al Sud: temporali pomeridiani su Calabria e localmente Sicilia.

Domenica 21

Al Nord: bel tempo. Al Centro: bel tempo salvo nubi tra Liguria di Levante ed Alta Toscana. Al Sud: temporali pomeridiani su Calabria e localmente Sicilia.

Tendenza 

Da lunedì rimonta dell'anticiclone al Centro-Nord, frequenti temporali pomeridiani al Sud.