L'ambasciatrice iraniana è stata investita da due ragazzini a Noto

L'ambasciatrice iraniana è stata investita da due ragazzini a Noto

La donna era in visita privata nella città barocca della Sicilia sud-orientale quando due minorenni le sono piombati addosso a tutta velocità. Invece di prestarle soccorso sono fuggiti. Identificati e rintracciati, sono stati denunciati

ambasciatrice iranianainvestita motorino Noto

© GUIZIOU FRANCK / HEMIS.FR / HEMIS.FR / HEMIS - Una veduta di Noto in Sicilia

AGI - L'ambasciatrice iraniana in Italia è stata ferita da due ragazzini che in sella a un motorino l'hanno investita mentre si trovava a Noto in visita privata. I fatti risalgono alla sera del 9 agosto, subito dopo la mezzanotte, quando la donna è stata travolta da due giovanissimi che, su uno scooter, viaggiavano a velocità sostenuta in via Ducezio.

I due prima hanno finto di parcheggiare il mezzo per dare soccorso, subito dopo si sono allontanati per le vie cittadine. La vittima è andata in ospedale per una ferita alla caviglia destra con prognosi di 15 giorni e, successivamente, ha presentato denuncia in commissariato. I poliziotti, dopo i sopralluoghi e, avvalendosi delle immagini estrapolate dagli impianti di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare i due minorenni di 15 e 14 anni che sono stati denunciati alla procura dei minori di Catania per i reati di lesioni personali colpose e omissione di soccorso.