Una donna è stata uccisa e gettata in un torrente a Sarzana

Una donna è stata uccisa e gettata in un torrente a Sarzana

Il cadavere di una 35enne albanese che si prostituiva è stato trovato nella notte dai carabinieri

donna uccisa gettata torrente Sarzana


AGI - Il corpo di una donna albanese di 35 anni è stato ritrovato intorno alle 2 di questa mattina vicino al greto del torrente Parmignola, a Marinella di Sarzana, nello Spezzino. Il cadavere, segnalato ai carabinieri di Sarzana, sul posto con i colleghi della Spezia, era seminudo e si ipotizza che la donna fosse una prostituta che è stata aggredita con violenza e, secondo quanto apprende l'AGI,  soffocata.

Secondo le prime testimonianze raccolte da polizia e carabinieri, la donna è stata vista da altre prostitute salire su un'auto, a poca distanza dal luogo in cui è stata trovata poi senza vita. Ora si lavora per rintracciare il presunto omicida, con una caccia all'uomo partita tra Liguria e Toscana