Il traffico dei treni ad alta velocità è interrotto per un incidente in una galleria a Roma

Il traffico dei treni ad alta velocità è interrotto per un incidente in una galleria a Roma

Tutti illesi i circa 230 passeggeri del convoglio 9311 da Tornino a Napoli che si è fermato vicino alla stazione Prenestina a Roma dopo che un vagone è uscito dai binari

traffico treni alta velocita interrotto incidente galleria Roma

© Vigili del Fuoco - I passeggeri del treno AV di Trenitalia sgomberati dal convoglio fermo in una galleria a Roma

AGI - Il treno dell'Alta Velocità 9311, della linea Torino-Napoli, è rimasto coinvolto in un incidente nei pressi della galleria Serenissima, a Roma. Dalle prime informazioni sembrerebbe che i passeggeri a bordo sarebbero riusciti a uscire dai vagoni. Il vagone interessato è quello di coda. I passeggeri sono tutti illesi. Sul posto squadre dei vigili del fuoco e polizia.

Il personale dei vigili del fuoco presente sul posto ha fatto evacuare i circa 230 passeggeri a bordo del treno. Sul posto sono intervenute 3 squadre dei pompieri, un carro sollevamenti, un nucleo Usar e il carro autoprotettori. I viaggiatori sono stati aiutati a scendere e, con l'ausilio dei vigili del fuoco e del personale di protezione aziendale delle Ferrovie, hanno potuto raggiungere a piedi la vicina stazione di Roma Palmiro Togliatti da dove hanno proseguito il loro viaggio con i mezzi sostitutivi messi a disposizione da Trenitalia. 

I tecnici di Rfi, come anche i vigili del fuoco, sono sul posto per le verifiche e i necessari interventi dopo l'incidente. La circolazione è stata sospesa sulla linea Alta velocità Roma-Napoli: l'arresto, secondo quanto si apprende, sarebbe stato determinato dallo svio della locomotiva di coda del treno avvenuto per cause ancora da accertare. Nell'accaduto, da quanto risulta al momento, nessuno ha subito conseguenze.

Alle 17,30 la circolazione sulla Roma-Napoli AV resta sospesa. La circolazione ferroviaria ad Alta Velocità prosegue con allungamenti dei tempi di viaggio compresi fra 60 e 90 minuti come conseguenza degli instradamenti sulle linee convenzionali: i treni con fermata a Napoli Afragola percorrono la Roma - Cassino per poi rientrare nell'alta velocità, mentre gli altri proseguono sulla linea Roma - Formia.

I tempi di ripristino dell'infrastruttura saranno comunicati dopo che i tecnici di Rfi avranno completato la ricognizione della linea e il binario sarà liberato dal treno. 

Le linee deviate

Sono a 13 le linee Alta Velocità deviate, via Cassino o via Formia, dopo l'incidente del treno nella galleria Serenissima, a Roma, che ha causato la sospensione del traffico a Roma Prenestina dalle 14.04. I ritardi, informa Trenitalia, sono intorno ai 90 minuti.

Via Cassino

  • FR 9588 Reggio Calabria Centrale (10:11) - Torino Porta Nuova (21:00);
  • FR 9413 Venezia Santa Lucia (10:26) - Napoli Centrale (15:48);
  • FR 9544 Salerno (12:50) - Milano Centrale (18:55);
  • FR 9642 Napoli Centrale (13:30) - Torino Porta Nuova (19:10);
  • FR 9320 Napoli Centrale (13:55) - Torino Porta Nuova (20:10);
  • FR 9426 Napoli Centrale (14:10) - Venezia Santa Lucia (19:34);
  • FR 9648 Napoli Centrale (15:00) - Milano Centrale (19:24);
  • FA 8862 Reggio Calabria Centrale (9:00) - Roma Termini (14:25);
  • FA 8867 Roma Termini (14:05) - Reggio Calabria Centrale (19:28);
  • FA 8315 Roma Termini (15:05) - Lecce (20:29).

Via Formia

  • FR 9623 Milano Centrale (10:58) - Mapoli Centrale (16:12);
  • FR 9428 Napoli Centrale (15:10) - Venezia Santa Lucia (20:34);
  • FR 9430 Napoli Centrale (16:09) - Udine (23:05).