Un uomo ha ucciso la compagna e si è lanciato da un ponte

Un uomo ha ucciso la compagna e si è lanciato da un ponte

È successo sulla riviera piemontese del Lago Maggiore. La vittima, 49 anni, era legata all'uomo da un lungo rapporto burrascoso

uomo ucciso compagna lanciato da un ponte

© Agf - La sponda piemontese del Lago Maggiore

AGI - Il corpo di una donna di 49 anni, Sonia Solinas, è stato trovato in una pozza di sangue questa mattina nella abitazione della vittima a Dormelletto, paese sulla riviera piemontese del Lago Maggiore, in provincia di Novara. Secondo le prime indagini a ucciderla sarebbe stata il compagno, un uomo con il quale conviveva da una quindicina d'anni e che, dopo averla ferita a morte si sarebbe tolto la vita: il suo cadavere è stato rinvenuto poco dopo le 11,30 nella zona di San Bernardino Verbano, nei pressi di Verbania, sotto al ponte Casletto a Rovegro. A trovare il corpo dell'uomo alcuni operai che stavano lavorando a un canale dell'Enel. Un epilogo drammatico per un rapporto descritta dai vicini come burrascoso. A trovare il cadavere di Sonia è stata la madre, allertata dal datore di lavoro della donna che non l'aveva vista arrivare.