Papa: "Sassoli era un credente animato di speranza e di carità"

Papa: "Sassoli era un credente animato di speranza e di carità"

Il Pontefice si è detto "spiritualmente vicino" alla sua famiglia "in questo momento di dolore per la prematura scomparsa" del presidente del Parlamento europeo

Sassoli Papa credente speranza carita

© Handout/VATICAN MEDIA/AFP 
- Papa Francesco

AGI - Un "credente animato di speranza e di carità, competente giornalista e stimato uomo delle istituzioni che, in modo pacato e rispettoso, nelle pubbliche responsabilità ricoperte si è prodigato per il bene comune con rettitudine e generoso impegno, promuovendo con lucidità e passione una visione solidale della Comunità europea e dedicandosi con particolare cura agli ultimi". E' il ricordo di Papa Francesco di David Sassoli, scomparso nella notte.

In un telegramma di cordoglio inviato a nome del Pontefice, dal Segretario di Stato Pietro Parolin alla consorte, Alessandra Vittorini, si legge che il Santo Padre, è "spiritualmente vicino in questo momento di dolore per la prematura scomparsa" del presidente del Parlamento europeo e "desidera porgere a Lei e ai figli Livia e Giulio il suo cordoglio, assicurando sentita partecipazione al grave lutto che colpisce l'Italia e l'Unione Europea".

"Papa Francesco, mentre eleva preghiere di suffragio, invoca dal Signore risorto la pace eterna per lui e la consolazione del cuore per quanti ne piangono la dipartita, e imparte a Lei e ai familiari la benedizione apostolica".