È stato risolto il giallo della lingua tagliata nel frigo di un B&B di Roma

È stato risolto il giallo della lingua tagliata nel frigo di un B&B di Roma

Un turista belga aveva telefonato ai carabinieri chiedendo aiuto. La ferita, secondo gli inquirenti, è stata causata da una donna che alloggiava con lui nella struttura

Lingua tagliata frigo Roma

© Francesco Fotia / Agf - Carabinieri a Trastevere

AGI - È stato risolto il giallo della lingua umana tagliata e trovata nel frigorifero di un B&B a Roma. 

"Ho la lingua tagliata e una parte sta nel frigo bar del bed and breakfast dove sto alloggiando" aveva detto un una telefonata alle 3 di notte al 112 un cittadino belga.

L'uomo, un 40enne che alloggiava in via degli Orti d'Alibert, a Trastevere, è stato soccorso dal 118 e nel B&B i militari hanno effettivamente trovato parte della lingua dell'uomo all'interno del frigo bar.

Nella stanza alloggiava una donna, anche lei belga, fermata con l'accusa di lesioni gravissime.  Non e' escluso che la ferita sia stata causata da un morso. Prima della lite i due erano andati a cena fuori.